fbpx

Come PROMUOVERE UN AGRITURISMO SUI SOCIAL MEDIA

Fai conoscere la tua strutturale rurale sui social media, cura la tua presenza con creatività, competenza e strategia e attira nuovi clienti!

Hai un agriturismo e vuoi sfruttare i social media per promuovere la tua attività e attirare nuovi clienti? Bene, sappi però che non ci si può improvvisare esperti in materia e che occorrono creatività, competenza e strategia per ottenere i risultati. Il mio primo consiglio è quello di affidarti ad un professionista del settore con il quale studiare un piano di comunicazione per i social media degno degli obiettivi di business che vuoi raggiungere!

Ma in questo articolo non mi soffermerò sul lavoro del social media manager, ma ti spiegherò come il tuo agriturismo potrebbe conquistare più visibilità e attirare nuovi clienti a prescindere da chi curerà la tua presenza on line.

Facebook, Linkedin, Instagram, Twitter, ti dicono qualcosa? I tuoi concorrenti sono già sui social media e tu no, oppure sì, ma non ottieni nessun vantaggio? Controlla allora che tu o chi per te, stia lavorando bene, altrimenti… corri ai ripari!

promuovere agriturismo social media

Ecco una check list per capire in che modo promuovere il tuo agriturismo sui social media.

Best practice da seguire!

REGOLA NUMERO 1: ottimizza le pagine social.

Sulle pagine social hai la possibilità di inserire tutte le informazioni più importanti e che ti rappresentano. Non trascurare la possibilità di ottimizzare le informazioni poiché sono fondamentali per rintracciarti e identificarti, ma soprattutto sono indispensabili per differenziarti. Inserisci la descrizione della tua attività, l’indirizzo fisico, il tuo sito web, il numero di telefono e la mail di contatto. Se vuoi su facebook puoi aggiungere anche tante altre informazioni come il menù, i metodi di pagamento, gli orari di chiusura.

REGOLA NUMERO 2: promuovere e non spammare.

Fissa ben in mente: promuovere non significa spammare. Quindi tutto dovrai fare tranne che ossessionare gli utenti con le tue promozioni, offerte speciali, sconti e bla bla bla… La gente non vuole sfogliare il volantino della spesa, ma entrare in contatto con te, ripetiamo: ENTRARE IN CONTATTO CON TE!

I social media rappresentano un potentissimo mezzo di comunicazione con il quale poter instaurare delle relazioni virtuose con i clienti. Per questo motivo abbandona l’idea di presidiare per forza tutti i canali social esistenti, ma concentrati solo su quelli che pensi di poter gestire bene senza dover spammare per rimediare alla mancanza di idee. Anche in questo caso è la qualità che conta e non la quantità: 10 post fatti male non valgono più di 3 post fatti bene. A tal proposito, diffida dalle agenzie o dai freelance che curano le tue pagine senza aver elaborato prima un chiaro e preciso piano editoriale. Pensi che io stia farneticando? Ti garantisco invece che capita spesso e il cliente non lo sa. Prova a chiederlo!

REGOLA NUMERO 3: interagisci con la community.

Questo punto è fondamentale, l’interazione è la chiave del successo di una pagina. Se i tuoi fan scrivono, commentano, condividono, si registrano presso il tuo agriturismo, se recensiscono la tua struttura/servizi e tu non rispondi o lo fai quando hai tempo, stai sbagliando. Devi interagire costantemente con la community, creando anche dei post che coinvolgano gli utenti, che li stuzzichino e li invoglino a chiederti informazioni! Non usare i social solo per rilanciare i tuoi articoli del blog, ma pensa al modo per attirare l’attenzione delle persone. Ognuna di essa è un potenziale cliente, ricordalo!

REGOLA NUMERO 4: fai marketing territoriale.

Valorizza la tua struttura con il marketing territoriale ovvero promuovendo tutti gli eventi, le manifestazioni del tuo territorio. Fai scoprire alla tua community la tua zona e invitala a visitare i posti più belli a pochi chilometri dal tuo agriturismo. Non parlare solo di ciò che accade all’interno della tua struttura ma allarga gli orizzonti e parla del territorio, perché i tuoi potenziali clienti sono anche i turisti!

REGOLA NUMERO 5: investi in pubblicità.

E’ importante preventivare un budget per la promozione pubblicitaria sui social. Il content marketing di qualità è la base ma è anche vero che la copertura organica è drasticamente calata rispetta all’inizio, quindi ti consiglio in virtù degli obiettivi di business da raggiungere e degli obiettivi di comunicazione concordati, di investire almeno un centinaio di euro per promuoverti ad un pubblico nuovo e ben targettizzato. Inoltre, monitora sempre gli insight e pubblica al momento giusto.

Con queste cinque regole potrai iniziare a promuovere il tuo agriturismo sui social media e attirare nuovi clienti. Ogni punto di cui abbiamo parlato meriterebbe un articolo a parte e lo farò, ma per adesso sappi che queste sono le best practice basilari per far parlare di te e della tua struttura!

Etichettato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LASCIA UN BEL LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK!

Se un'idea non è assurda, allora per quell'idea non c'è speranza!

(A.Einstein)